Escursionismo

Sentiero del Castagno

Monta' (11,70 km)
Caricamento...
Descrizione del percorso

L'itinerario del Sentiero del Castagno ha inizio dal centro di Montà d'Alba, in piazza Vittorio Veneto, dov'è possibile parcheggiare l'auto.
Da qui si percorrono via Cavour e via Roma, che portano al centro storico pedonale del borgo di sommità di Montà, dove si possono ammirare la torre campanaria e la piazza della vecchia Parrocchia con la chiesa di S. Antonio Abate. Da qui si prosegue su via Morra, fiancheggiando il castello cinquecentesco dei Morra Lavriano e giungere al "Centro outdoor Valle delle Rocche", un'area dove praticare attività sportive organizzate.
Superato il Centro outdoor, si può imboccare sulla destra il sentiero naturalistico vero e proprio, seguendo le paline segnaletiche poste lungo tutto l'anello. Qui il Sentiero attraversa numerosi vigneti e frutteti che si aprono in una vallata panoramica dominata dal Pilone di San Bartolomeo. Iniziano a stagliarsi a lato del Sentiero alcuni costoni di Rocche, ci si immerge nell'ombra e nel fresco di una discesa che serpeggia tra castagni e querce e si giunge nella zona umida del biotopo, un laghetto artificiale luogo di sosta per molte specie ornitiche e paradiso per molte specie di anfibi: si costeggia la sinistra del lago, dove è possibile fermarsi in silenzio nel capanno in legno mimetizzato per l'osservazione degli uccelli.
Il Sentiero del Castagno giunge qui al suo tratto più avventuroso: si serpeggia nella vallata umida e dopo sali e scendi immersi nei fitti boschi con scoscere rocche a lato, si risale gradatamente verso la cosiddetta Via Lunga (che coincide con un tratto di sentiero S1).
Si incrocia la deviazione per l'Oasi di San Nicolao, che è possibile percorrere per un'andata e ritorno al pilone votivo dedicato al Santo su un cucuzzolo panoramico nel cuore delle Rocche.
Si torna in direzione di Montà attraverso un sentiero di cresta in cui svettano numerosi pini silvestri, e si giunge al bric Torniola, un'area in cui dominano i più imponenti esemplari di castagno noti per la loro produzione di castagne "della Madonna", a maturazione anticipata. Da qui si ritorna alla vecchia Parrocchiale e al centro storico di Montà.

 

Altre informazioni

Interesse devozionale:
Province attraversate: Langhe Monferrato e Roero

Partenza, arrivo e comuni attraversati
Partenza e arrivo
piazza Vittorio Veneto
12046 Monta' (CN)
Cuneo
Visualizza su mappa
Links
https://izi.travel/it/5f77-sentiero-del-castagno/it https://www.ecomuseodellerocche.it/it/sentieri/6/sentiero-del-castagno

Ospitalità e servizi

Caricamento...
Ecomuseo delle Rocche del Roero
Cuneo | Parchi tematici
Ecomuseo delle Rocche del Roero
L’elemento fondamentale che caratterizza il paesaggio dell’Ecomuseo è rappresentato dalle Rocche. Si tratta di un fenomeno geologico di erosione che ha origine nella notte dei tempi, ma che continua ancora oggi.
Apri scheda struttura | Visualizza su mappa
Si segnala che gli itinerari possono prevedere dei tratti in compresenza di traffico veicolare.
Le informazioni contenute nei percorsi non impegnano la responsabilità di autori e verificatori dei percorsi stessi.