Escursionismo

Sentiero tredici laghi

Prali (21,40 km)
Caricamento...
Descrizione del percorso

L’itinerario è funzionale ad un’area dai distintivi elementi paesaggistici, naturali e storici.

L’area dei 13 Laghi è sito di Importanza Regionale (SIR). Le “Aree protette e Rete Natura 2000” sono una perimetrazione dei siti di interesse naturalistico a livello locale proposti dalla Regione Piemonte nell'ambito del Progetto Bioitaly (Ministero dell’Ambiente) – ex L.R. 47/1995, ora costituenti nodi della Rete Ecologica Regionale. La conca dei tredici laghi è inquadrata tra il Cappello d’Envie (2.618 m), il Passo della Cialancia (2.683 m), Punta Cialancia (2.855 m), il Passo Roux (2.830 m) e Punta Cournour (2.867 m), nel cuore della Val Gemanasca. L’area è così chiamata per la presenza sul suo territorio di tredici piccoli specchi d’acqua di probabile origine glaciale.  Oltre alle bellezze naturalistiche e ai suggestivi panorami, la conca offre anche diverse testimonianze storico-militari. Si trovano infatti, in questa zona, i Ricoveri Perrucchetti (edificati tra l’800 ed il ‘900 e dedicati al fondatore del corpo degli Alpini, Giuseppe Domenico Perrucchetti), diverse piccole caserme abbandonate e le strade militari (percorsi 201 e 230), che dal vallone risalgono lungo i pendii circostanti. Al lago Ramella si trovano inoltre due fusti di cannone, resti dei quattro utilizzati nel giugno del 1940 dalla 149ª batteria di artiglieria della Guardia alla Frontiera nel corso della battaglia delle Alpi Occidentali.

Tappe
Punti di interesse

L'area dei tredici laghi, a quota 2300 m dove si possono trovare numerosi laghi alpini e strutture militari. Gli edifici più sono i Ricoveri Perrucchetti, costruiti tra il 1888 e i primi anni del '900 nell'ampio pianoro intorno al Lago della Draja e dedicati a Giuseppe Domenico Perrucchetti, uno dei fondatori del corpo degli Alpini.

Punto di appoggio

Nuovo Bivacco 13 Laghi in fase di realizzazione

Accesso

Da Torino seguire la SP 23 del Colle di Sestriere e quindi da Inverso Pinasca la SP 166 fino alla Frazione Ghigo di Prali

Altre informazioni

Codice itinerario: STL
Copertura cellulare: SI
Periodo consigliato: ESTIVO
Accesso con mezzi pubblici:
Classificazione: Locale o di prossimità
Province attraversate: Torino

Note accessi con mezzi pubblici
Il servizio di trasporto pubblico è svolto dalla società “Sadem”. Mattina:
Partenza da Torino ore 7:15 e arrivo a Prali ore 9:55
Sera Partenza da Prali ore 18:00 e arrivo a Torino alle ore 20:19
link: http://www.sadem.it/it/prodotti/calcola-percorso.aspx
Partenza, arrivo e comuni attraversati
Partenza e arrivo
Borgata Malzat
Prali
10060 Prali (TO)
Torino
Visualizza su mappa
Si segnala che gli itinerari possono prevedere dei tratti in compresenza di traffico veicolare.
Le informazioni contenute nei percorsi non impegnano la responsabilità di autori e verificatori dei percorsi stessi.